domande prima di gestire facebook da solo

3 domande prima di creare la tua pagina aziendale

Non ti preoccupare: il Gatto Rosso è qui per spiegarti come sopravvivere a Facebook.
Ma prima di partire, ci sono 3 cosette che dovresti sapere!

domande prima di gestire facebook da solo

Vuoi creare la pagina Facebook della tua azienda (ristorante, agriturismo, piccola impresa artigianale). 
Benissimo, già mi piaci. Hai capito che i Social sono ormai indispensabili, anche se la tua attività si svolge nel mondo reale e non sul web. 

Non sei ancora convinto di creare una pagina su Facebook? Leggi qui per toglierti tutti i dubbi. 

Prima di iniziare, però, ci sono 3 interrogativi che è sempre meglio porsi.
Avere ben chiare le risposte alle seguenti domande ti aiuterà a evitare di fare passi falsi, o di perdere tempo in cose che non ti servono. 

E come dice sempre il Gatto Rosso: Il tempo è denaro!. Quindi partiamo subito con la prima domanda da farti prima di aprire una pagina Facebook. 

Domanda n°1: a chi parlo? 

Chi sono i destinatari della tua pagina
Clienti o futuri clienti” non è una risposta accettata. Non devi rimanere così sul vago, ma chiederti chi davvero è interessato ai prodotti o ai servizi che offri.
Che età ha? Quali sono i suoi interessi? Di cosa ama parlare?

Capire chi è il tuo cliente ideale ti aiuterà a pubblicare sulla tua pagina soltanto cose interessanti e pertinenti per quel determinato pubblico.

scegliere il target comunicazione

Ti faccio un esempio: sei un ristorante che offre specialità di pesce? 

Bene, il tuo pubblico sarà composto principalmente da persone adulte, che possono permettersi di spendere qualche soldo per un buon menù di pesce. 
Non saranno certo i ragazzini adolescenti con quattro spiccioli in tasca. Questi sono piuttosto i clienti ideali di una pizzeria al taglio. 

Capito il concetto? 
Bene, quindi ora prendi carta e penna e scrivi: 

  • Qual è il mio cliente ideale?
  • Che fascia di prezzo è disposto a spendere?
  • Quanti anni ha?
  • È uomo o donna? 

Ti assicuro che, in una buona strategia di comunicazione, sapere a chi ti rivolgi è prezioso come l’oro!

Domanda n°2: cosa voglio ottenere?

Qual è l’obiettivo della tua pagina aziendale?
Ti serve per far conoscere il tuo sito, tramite cui vendi i tuoi prodotti? Oppure vuoi invogliare la gente a venire da te, grazie a foto accattivanti e offerte?
Facebook ti permette di fare tutto questo e oltre. 

Leggi qui come guadagnare su Facebook e migliorare la tua attività. 

Dopo aver trovato il tuo cliente ideale, devi avere chiaro anche quale obiettivo speri di raggiungere con la tua pagina. 
Se vuoi farti conoscere sul territorio, ad esempio, puoi pubblicizzare eventi locali. Puoi condividere concerti e iniziative sulla tua pagina, oppure parlare di come sia bella la tua città. 

Se sei un artigiano, puoi mettere le foto dei tuoi prodotti, ma anche dei materiali che usi, così da distinguerti da tutti gli altri tuoi concorrenti. 

Riprendi carta e penna e pensa: 

Qual è l’obiettivo che voglio raggiungere con la pagina Facebook?
Te ne dico alcuni possibili: 

  • più visite al mio negozio
  • più visite al mio sito web
  • essere più conosciuto sul territorio

Definisci il tuo obiettivo e lotta per raggiungerlo!

Ah, se hai bisogno di qualche dritta o di supporto,
il Club del Gatto Rosso fa al caso tuo!

Domanda n°3: la gestirò da solo o chiederò aiuto?

Allora, dobbiamo precisare questa domanda.
Gestire una pagina Facebook da soli è possibile (ne parlo anche qui), ma a volte ci sono ottimi motivi per cui ti CONVIENE delegare a qualcuno la gestione dei Social.
Per quel qualcuno non intendo un parente o amico, ma un vero professionista che sa fare il suo mestiere.
Fidati: ci sono tante persone che si spacciano per professioniste, ma non lo sono affatto.
Sono grandi ciarlatani che possono danneggiare te e la tua immagine, quindi pensaci due volte prima di dare in mano la tua pagina a persone del genere!

A seconda del tempo che hai a disposizione e in base agli obiettivi che vuoi raggiungere, gestire la pagina Facebook da soli può non essere l’idea migliore.
In ogni caso, anche quando deleghiamo, è meglio sapere bene di che cosa stiamo parlando.
Questo ti permetterà di evitare imbroglioni e dare la tua fiducia a delle persone davvero preparate. 

Se scegli di delegare, basta perdere tempo nella gestione. Inizia la ricerca di un vero professionista. 

Se opti per il fai-da-te, ricorda che devi ottimizzare il tuo tempo e le tue energie. Segui i consigli del Gatto Rosso e scopri tutti i segreti dei Social. 

Per rimanere aggiornato, metti “mi piace” alla pagina facebook del Gatto Rosso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *