gestisci pagina facebook da solo

Come gestire pagina Facebook da soli

Lavori sodo ma i Social proprio non ti vanno giù?
Il Gatto Rosso oggi ti spiega come gestire la tua pagina Facebook da solo in 5 semplici mosse

gestisci pagina facebook da solo

Attenzione: gestire una pagina Facebook da soli non è facile!
Sapere che cosa pubblicare su Facebook, come creare un calendario di pubblicazioni e coinvolgere gli utenti è un compito molto delicato.
Non per nulla esistono dei professionisti del settore (eh sì, hanno un nome un po’ strano, come Social Media Manager).
Ma il Gatto Rosso non ama i nomi strani, figuriamoci quelli inglesi poi!

Oggi è qui per chiarire come poter gestire da soli una pagina Facebook aziendale, senza trucchi e senza inganni.

Ah, se pensi che la pagina Facebook aziendale non ti serva, beh, ti sbagli di G-rosso. Leggi QUI e poi ne riparliamo!

Prendi carta e penna e cominciamo!

Gestire una pagina Facebook del negozio da soli è possibile? 

Sai cosa diceva la maestra delle elementari del Gatto Rosso?
Niente è impossibile. “Non mi riesce” si dice solo per la pupù al gabinetto. E scusate il francesismo…

La risposta quindi è sì: gestire la pagina Facebook da soli è possibile, ma tutto dipende da che cosa vuoi ottenere da questo Social.

Vuoi soltanto mantenere attiva la tua pagina e tenere aggiornate le persone sui tuoi orari e novità?

Benissimo, allora puoi farcela anche tu, e anche senza spendere un centesimo.
Ovviamente, come ben sai, quello che non si paga in soldi, si paga in tempo. Ma con qualche semplice consiglio riuscirai a ottenere ottimi risultati con uno sforzo minimo.

Ecco le 5 dritte che devi tenere a mente per curare da solo la tua pagina Facebook aziendale.

1) Presentati nel modo giusto.

pagina chi sono facebook

Sulla tua pagina possono arrivare persone che già ti conoscono, ma anche nuovi utenti e clienti interessati.
Assicurati quindi di avere una bella immagine del profilo, magari con il logo e/o il nome dell’attività ben leggibile.
Crea anche una copertina Facebook delle giuste dimensioni.
Quali sono?
Ti consiglio le dimensioni per copertina Facebook: 800 px di larghezza x 312 px di altezza
Puoi salvarla .JPG o .PNG , se vuoi ottenere una qualità di immagine migliore.

E questo ci riporta subito al punto 2!

2) Foto e immagini vanno forte! Le persone sono molto più colpite da una bella foto di una pizza, oppure di un vestito, piuttosto che da righe e righe di testo (ma di questo ne parliamo al punto successivo!).
Usa immagini di ottima qualità e cerca di mettere foto REALI, che rappresentano davvero la tua attività.
Non c’è niente di peggio che vedere una foto falsa, che poi non corrisponde a ciò che il cliente troverà davvero.

In ogni caso, anche se scegli di prendere immagini gratuite dalla rete, ricorda di non violare il Copyright!!!

Scopri i 2 siti migliori dove trovare immagini gratuite, raccomandati dal Gatto Rosso.

3) Dai comunicazioni utili e concise.

gestione pagina facebook azienda

Come ti ho detto, i poemi lunghissimi di parole non sono molto amati su Facebook. Questo anche perché molti degli utenti che visitano la tua pagina, lo fanno tramite cellulare.
Lì il mondo è tutto molto più piccolo e confuso. Non vorrai far calare la vista a chi ti legge per il troppo sforzo!
Meglio puntare su frasi brevi (massimo 4-5 righe) e che vadano dritte al sodo!
Evita i giri di parole che si possono evitare.

Ah, ovviamente niente polemiche inutili, lamentele infinite e, soprattutto, niente politica e religione.

Sei una pagina Facebook e non un predicatore!

Quindi non devi pubblicare sulla pagina Facebook aziendale racconti o pensieri personali troppo lunghi?
Sì e no: leggi il punto 4 per toglierti ogni dubbio.

4) Sì ai racconti, ma ben scritti. Se non te la cavi con virgole, punti e virgolette, lascia perdere! Oppure fatti aiutare da un amico o parente e rileggi bene il testo, prima di condividerlo.
Su Facebook piacciono moltissimo i racconti, soprattutto se sono utili per chi legge, o rendono partecipi di un’esperienza personale.
Ricorda però di non annoiare il lettore. Coinvolgilo, fallo prendere parte alla tua avventura.

E già che ci sei metti una bella foto vai, che è sempre un bel modo per iniziare il discorso sui Social!

5) Aggiorna la pagina con costanza.

pagina facebook orari aggiornata

Ultima cosa ma non meno importante! È inutile avere una pagina in cui vengono pubblicate solo due cose all’anno: gli auguri di Pasqua e di Natale!
Come in tutte le cose, servono impegno e costanza.
Non è necessario pubblicare un post al giorno, se la tua attività non lo richiede, ma cerca di pubblicare almeno 3 post a settimana

Questo ti permetterà non soltanto di mantenere la pagina ATTIVA e AGGIORNATA, ma servirà anche a farti apparire più spesso agli altri utenti di Facebook. Ciò è molto importante, te lo assicuro!
Avrai più “mi piace“, commenti e magari qualche visita alla tua attività in più!

Sei a corto di idee su che cosa pubblicare? Qui trovi un elenco di 10 idee facili facili da provare subito. 

Non hai tempo di curare la pagina Facebook? Falso! Ti spiego gentilmente il motivo QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *